Eleonora Bruni
Eleonora Bruni

SMART VOICE

Il riequilibrio biofisico al sevizio della didattica del canto e della logopedia (studi sulla materia di EMILIO DEL GIUDICE, 1941-2014)

Intervento di Emilio Del Giudice e del Team SMART VOICE al Convegno "La Voce Artistica"

Ravenna, 24 novembre 2013

TEAM 2014: Eleonora Bruni, Annamaria Colombo, Giuseppe Vitiello,

Marco Morelli, Alberto Tedeschi

 

I recenti sviluppi nell’ambito della fisica dello stato vivente possono portare a nuove applicazioni utilizzabili nelle scienze logopediche e nella didattica al canto. Si sono avuti ottimi risultati, non solo chiaramente percepiti a livello soggettivo , ma anche documentati da esami strumentali.

La pratica clinica , sia medica che psicologica, ha rilevato l’importanza essenziale degli stimoli deboli per aumentare la capacità di autoregolazione e autoriparazione dell’organismo vivente. Gli stimoli deboli , infatti, interagiscono con l'organismo mettendone in fase le parti , come accade quando si accorda un pianoforte. E’ l’accordo di fase e non il flusso di energia l’agente che contribuisce al naturale stato di benessere dell’ organismo che a tali stimoli si accorda. Non è perciò importante l’intensità dell’apporto energetico quanto piuttosto la risonanza tra l’ oscillazione dello stimolo e l’ oscillazione dell’organismo a cui tale stimolo è rivolto. Quando questa risonanza si verifica, l’oscillazione propria dell’organismo si auto-amplifica, diventando dominante rispetto alle oscillazioni spurie che ne perturbano la dinamica. Tali oscillazioni perturbanti e disturbanti sono quindi eliminate. Questo avviene tanto più facilmente quanto più piccola è l’entità dello stimolo, capace perciò di agire al di sotto del limite in cui entrano in gioco i meccanismi di allarme e di difesa dell’organismo, che danno luogo alla comparsa dello stress e dei conseguenti blocchi energetici. L'utilizzo di stimoli minimali, dunque, induce il cambiamento senza che scattino nell'organismo quei meccanismi di allarme che potrebbero provocare forme di resistenza alla cura .

Le nuove cognizioni derivate dalla fisica del vivente hanno permesso di sviluppare applicazioni ( metodo WHITE Holographic Bioresonance) capaci di stimolare la naturale capacità del corpo di auto-ripararsi e rigenerarsi, attivando una semplice operazione di “accordatura” indotta appunto da stimoli minimi.

Attraverso la somministrazione di questi stimoli, segnali coerenti sotto forma di suoni, in punti specifici del corpo, si attiva un riequilibrio vibratorio naturale. Unendo tale sollecitazione ad una particolare preparazione corporea (passiva e attiva), è possibile indurre un cambiamento capace di migliorare l’efficienza del corpo e la velocità della sua risposta alla richiesta di atti ad alta coordinazione (come accade nella pratica della voce artistica e del canto). L'azione di “accordatura” stimolata dall'applicazione comporta per la persona un miglioramento della postura, della fluidità del movimento, e di conseguenza una ottimizzazione dell' emissione vocale. In questo modo l’allievo (o il paziente) ha a disposizione una “macchina corporea” migliore, più equilibrata, più efficiente e meno soggetta a blocchi e rigidità, pronta perciò ad apprendere presto e bene le tecniche logopediche e la didattica del canto.

La sperimentazione, attualmente in atto, della metodica, condurrà certamente ad ulteriori sviluppi e ad un consolidamento della coscienza del nesso inscindibile tra voce ed equilibrio bio-fisico, sia in ambito riabilitativo che in ambito didattico artistico.

 

Team 2012-2013: Emilio Del Giudice, Alberto Tedeschi, Eleonora Bruni, Anna Colombo, Marco Morelli.

Studi sulla materia e sulla memoria dell'acqua: Luc Montaigner, Emilio Del Giudice.

Tecnologia White: Alberto Tedeschi.

Sperimentazione sul cantante: Eleonora Bruni.

 

Collaborazione scientifica: Franco Fussi.

 

Artisti collaboratori: Matteo Belli, Erika Biavati.

 

Partecipanti alla sperimentazione:  Chiara Perciballi, Elisa Pezzuto, Salvatore D'Avino, Valeria Di Domenicantonio, Emanuele Sanchi, Gianluca Merolli, Veronica Emer, Alice Muzzioli, Francesca Putzu, Diego Marchesi.

 

Intervento al Convegno "Voce Artistica" 2013.

Ravenna, 21-22-23-24 novembre 2013.

 

Contatti:

Ci potete contattare al numero:

+39 349 8659072

associazionevoices@gmail.com

elebruni@fastwebnet.it

Link:

StampaStampa | Mappa del sito
© Eleonora Bruni Via del Nibbio 11 00169 ROMA Partita IVA: